520 Ambasciatori del gusto ti attendono:

immergiti nella nostra Collezione NFT e lasciati sedurre da ogni personaggio, portavoce dei sapori mondiali.

Un tocco di arte culinaria per la tua galleria digitale!

  • 17 CARATTERI
  • 49 CUCINE INTERNAZIONALI
  • 452 INGREDIENTI
  • 12 EMOZIONI
maschi
0
femmine
0
cuccioli
0

CHE COS'È "FOOD APE SOCIETY" - AMBASCIATORI DEL GUSTO

“Food Ape Society” (“La Società Gastronomica delle Scimmie”) è una collezione esclusiva di 520 NFT sulla blockchain di Ethereum, realizzati combinando intelligenza artificiale e fotocomposizione manuale in Photoshop. Uno smart contract garantisce che non esisteranno mai più di 520 scimmie di food. Le scimmie sono coniate come token ERC-721 e i loro metadati sono conservati su IPFS. La collezione si distingue per la sua variegata rappresentazione delle culture culinarie globali.

Questa serie, composta da una ricca varietà di personaggi maschili, femminili e cuccioli, trasforma ogni NFT in un vero e proprio ambasciatore dei sapori unici del mondo. Che si tratti di ingredienti isolati, di piatti rappresentativi, di ricette tradizionali o di specialità locali, ogni opera digitale è un tributo alla ricchezza gastronomica delle diverse nazioni. La FOOD APE SOCIETY invita gli appassionati di arte e gastronomia a esplorare, attraverso la blockchain, le innumerevoli sfumature del gusto che caratterizzano ogni angolo del pianeta, celebrando l’unione fra innovazione tecnologica e passione per il cibo.

AMBASCIATORI DEL GUSTO, NFT, food ape, ape nft, nft collection

LA STORIA RACCONTATA DALL'ARTISTA

Nel 2022, è iniziata tutta l’avventura con un fantastico invito a unirsi al Bored Ape Ladies Collective come artista residente. Questo collettivo, un’iniziativa guidata da Novocrypto in seguito al lancio del Bored Ape Yacht Club, è stato fondato con un obiettivo lodevole: amplificare la rappresentazione femminile all’interno della comunità Bored Ape e sostenere gli artisti NFT che non sono detentori di una Bored Ape originale. Fu lì che creai la  primissima ‘scimmia culinaria’, mescolando il mio amore per scattare foto al cibo con un po’ di magia dell’arte digitale. Utilizzando Photoshop e After Effects, sono riuscita a creare qualcosa che ha risonato con ampie audience durante varie mostre da Roma a Dubai.

Non passò molto tempo prima che questo pezzo diventasse non solo il mio avatar sui social media ma anche un simbolo definitorio della mia identità nel mondo dell’arte. La mia prima scimmia di cibo, che era la prima del suo genere nello spazio NFT, ha mescolato cibo e arte digitale in un modo che ha catturato l’attenzione di tutti. Dopo aver visto questo pezzo in una mostra a Palazzo Merulana, Roma, nel gennaio 2021, un giornalista scrisse un bellissimo articolo nominandomi l’Arcimboldo dei giorni nostri. Vedere quanto le persone apprezzassero quella prima scimmia, mi ha fatto desiderare di fare di più. L’onda di affetto per questa scimmia di cibo ha spinto l’idea di trasformare questo concetto in una collezione completa.

Passare da quella prima scintilla a un progetto più ampio non è stato immediato. Ci è voluto tempo, riflettendo sul potenziale e capendo il modo migliore per espandere l’ambito del mio lavoro. Questo periodo di riflessione e pianificazione è stato fondamentale. È stato il momento in cui il seme piantato dal primo lavoro artistico ha iniziato a svilupparsi in qualcosa di molto più ampio e significativo. Ma, realizzare ogni pezzo a mano era un compito massiccio, quindi ho deciso di fare squadra con l’IA nell’autunno del 2023.

Creare con l’IA lo stile, la ricetta, gli ingredienti esatti o l’emozione che avevo in mente per ogni opera spesso comportava ore di lavoro. Alcune immagini venivano completate in soli trenta minuti, mentre per altre era necessario impiegare molto più tempo. Dopo che l’IA ha fatto la sua parte, ho trascorso almeno un’altra mezz’ora su Photoshop per ogni immagine, apportando regolazioni e aggiungendo elementi tramite fotocomposizione per perfezionare le immagini. Il processo di costruzione dei tratti per questi personaggi è stato incredibilmente intricato, coinvolgendo settimane di lavoro meticoloso per selezionare e organizzare i tratti giusti per ognuno.

Ora, questa collezione è cresciuta fino a diventare qualcosa di grande. Non si tratta più solo di scimmie che fanno yoga. Ognuna è meticolosamente costruita da vari elementi alimentari, rappresentando piatti e cucine di tutto il mondo.

Ecco cosa desidero di realizzare con questo progetto:

UNIRE: Portare insieme sapori di tutti i tipi di culture in un modo rilassato e meditativo.

REIMMAGINARE: Esplorare nuove possibilità con l’arte IA, mirando a creare pezzi veramente unici.

COINVOLGERE: Promuovere una conversazione sulla ricchezza della diversità, l’eleganza dell’arte culinaria e la pratica rilassante dello yoga attraverso queste allegorie visive.

PRESERVARE: Creare un’eredità digitale duratura che celebra l’intersezione di cibo, tradizione e vita consapevole.

La Food Ape Society è più di una semplice collezione NFT; è una finestra su un luogo dove il cibo incontra la pace, mostrando quanto sia diverso e sorprendente il mondo, tutto attraverso il potere dell’arte. È un invito a tutti per esplorare questo mix di sapori, culture e relax.

 

Non appena disporremo delle whitelist e di ulteriori dettagli sul processo di coniazione, aggiorneremo questa pagina. Seguiteci qui, su Discord e Twitter per rimanere aggiornati.

Copyright 2020-2024 Commercial Food Photography di Corina Daniela Obertas |Tutti i diritti riservati

Partita IVA: 15547231009

Socio TAU Visual